Social

Cerca nel sito

Speriamo che piova

In pista a Monza con le Honda CBR1000RR e le rain: un'esperienza che non dovete perdere

Questo mese abbiamo fatto una prova in pista sulle sportive con l’ABS. L’articolo lo trovate sul prossimo numero di Motociclismo, in uscita fine giugno 2011. La condizione più significativa per provare questo sistema è sul bagnato, quindi abbiamo sperato in una giornata di pioggia. Sull’asciutto infatti tutti i santi aiutano e con le gomme dal supergrip di oggi avere l’ABS o meno è davvero poco influente, anche se si guida in modo piuttosto brillante. Sul bagnato però le cose cambiano. Senza ABS arrivare a staccare al limite non è da tutti, e comunque occorre usare i guanti di velluto. Con l’ABS puoi invece usare la zappa e buonanotte, tanto ci pensa lui a sistemare tutto: la frenata è perfetta, sempre uguale e sicura, giro dopo giro, anche se cambiano le condizioni della pista.

Abbiamo girato con le Pirelli Diablo Rain, le stesse che usano in superbike. Il battistrada è morbido come la gommapane, e la mescola è così aggressiva che il dito ti resta appiccicato sopra.

Avevo già provato delle gomme da pioggia, ma la moto in rettilineo andava un po’ dove voleva lei, un po’ a destra, un po’ a sinistra, la sicurezza andava a farsi friggere. Poi arrivavi in staccata e in curva, figuriamoci come potevi essere tranquillo. Queste nuove Pirelli invece sono strepitose. In accelerazione tengono così tanto che non ci puoi credere: l’asfalto all’uscita dalla prima variante era lucido e zuppo d’acqua, la situazione in cui sai che se apri con una mille, ma anche con uno scooterone, la ruota inizia a pattinare. Invece la gomma attaccava benissimo e la CBR1000RR si impennava in prima! E poi sul curvone potevi spingere fortissimo. La sensazione di appoggio laterale non è estrema, ma sul veloce la moto non si muove, e in frenata puoi staccare quasi come sull’asciutto.

Insomma, un divertimento puro, che consiglio a tutti: la prossima volta che andate in pista e piove, non tornatevene a casa abbacchiati, ma montate le rain divertitevi.

Qui c'è il filmato

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online