Social

Cerca nel sito

Parte il trofeo riservato alla LML Star

Non sorridete troppo, e leggete l'articolo fino in fondo. Se volete gareggiare in assoluto divertimento e spendendo cifre ridicole, questa è una proposta da prendere in considerazione.

Il 27 marzo parte a Viterbo il primo trofeo monomarca riservato al classicissimo scooter LML Star.

 

Il trofeo, organizzato in collaborazione con Polini Italian Cup 2011, si corre con la Star Corsa, una gialla LML preparata per diventare (nel suo piccolo) un bolide "solo pista".

 

Lo scooter da gara

Il monocilindrico 4T cresce fino a 165 cc grazie al cilindro Polini con alesaggio aumentato a 60 mm; la canna in ghisa grafitica lamellare riceve un pistone fuso per gravità in lega leggera ad alto tenore di silicio con disegno a “omega”. Il disegno del cielo è specifico per ottimizzare il rapporto di compressione di 10,3:1, mentre i segmenti sono tre: due in acciaio speciale nitrurato con quello superiore cromato, mentre il raschiaolio è di tipo composito. La guarnizione della testa monostrato in acciaio inox con rivestimento in tecnopolimero fluorurato riduce le temperature di esercizio ed aumentare la tenuta dei gas combusti alle alte temperature.

A completare la preparazione motoristica ci sono lo scarico racing in acciaio e un nuovo carburatore: un Mikuni con diffusore da 22 mm, regolazioni specifiche, filtro dedicato e collettore d’aspirazione in alluminio ridisegnato.

Per quanto riguarda la ciclistica, le sospensioni sono riviste completamente e adottano unità ammortizzanti pluriregolabili Gubellini; il freno anteriore è un Polini Wave; le gomme sono delle Sava semi slick in mescola.

A tutto questo si aggiunge una caratterizzazione estetica decisamente sportiva, che comprende la sella dal profilo racing e il parafango anteriore tagliato, ma anche vari particolari colorati in nero e, infine, il kit di adesivi racing.

La star Corsa è offerta dalla LML a 4.500 euro, non è usabile su strada ma nel prezzo è compreso il kit per ripristinare le condizioni di omologazione.

 

Il trofeo

Si compone di 6 gare, che si svolgono tutte su kartodromi o tracciati tortuosi, in concomitanza con la Polini Italian Cup 2011.

La vera notizia è che il costo per partecipare all'intero trofeo è di soli 660 euro comprensivi, per chi non ne avesse una propria, della Star Corsa in comodato d'uso se ci si iscrive a tutte le gare. Ma non gioite troppo: le iscrizioni sono chiuse e si è raggiunto il considerevole numero di 28 iscritti.

 

Ma se proprio morite dalla voglia di correre nel trofeo LML, cliccate qui, compilate il form e fate le vostre richieste. 
 

 

I premi

In ogni tappa sono previsti dei premi, ma è particolarmente succulento il montepremi finale: al primo classificato una LML Star DeLuxe, al secondo un iPad, al terzo un iPhone.

 

 

LML Italia sarà presente, in occasione di ogni tappa, con un proprio stand ed un'officina tecnica mobile, in modo da fornire ai piloti l'assistenza tecnica più adeguata ed effettuare rapidi interventi in pista. Ma non solo. Durante le manifestazioni, infatti, LML Italia riserva ai suoi clienti delle giornate tecniche, cioè incontri dedicati ai possessori di Star in cui ricevere assistenza tecnica attraverso controlli di base ai veicoli.

 

 

Calendario

27 marzo: Viterbo
17 aprile: Castelletto di Branduzzo (PV)
5 giugno: Ottobiano (PV)
3 luglio: Binetto (BA)
25 settembre: Latina (LT)
9 ottobre: Pomposa (FE)

 

State in contatto, leggete Motociclismo/Super Wheels, presto arriveranno succose novità sull'argomento. Anzi, non resistiamo: a Castelletto correremo anche noi. Ovviamente con lo scopo di divertirci il più possibile, ma anche con ben presente l'unico obbiettivo che deve animare un pilota: vincere.

 

www.lmlitalia.com

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online