Social

Cerca nel sito

Ovviamente... Ben Spies!

Non poteva essere che il pilota del team…

Ovviamente... Ben Spies!

…ufficiale Yamaha a siglare il miglior tempo della prima giornata di qualifiche sul circuito di Assen, la cattedrale europea del motociclismo. E meno male che non conosce le piste, che è solo al primo anno di partecipazione nella massima categoria delle derivate di serie, che la Yamaha non è ancora al top... Il suo rivale Haga invece non è riuscito a scendere sotto il 1’39”621, tempo che vale la dodicesima posizione, distaccato di quasi 9 decimi dalla R1 di Spies e 4 decimi dal suo compagno di squadra Fabrizio, in quinta posizione. A portare nelle primissime posizioni (provvisorie) la bicilindrica italiana ci ha pensato Smrz, con un ottimo secondo posto.

 

I tempi
1 Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 1'38.747
2 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'39.055
3 Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'39.128
4 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 1'39.141
5 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'39.238
6 Laconi R. (FRA) Ducati 1098R 1'39.246
7 Neukirchner M. (GER) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'39.265
8 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'39.359
9 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 1'39.506
10 Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR
11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'39.597
12 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'39.621
13 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'39.784
14 Muggeridge K. (AUS) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'39.897
15 Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 1'39.899 '39.585

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online