Social

Cerca nel sito

Nuova MV Agusta F4RR: immagini e dati tecnici

Prime informazioni ufficiali sul nuovo bolide Varesino da 201 CV. Ci sono anche immagini inedite, che mostrano le nuove livree

Dopo il primo teaser ufficiale, che potete vedere cliccando qui), arrivano nuove notizie ed immagini sulla nuova MV Agusta F4RR Corsacorta, sul mercato da fine maggio a circa 23.000 euro (prezzo indicativo).

Le immagini mostrano soprattutto le nuove livree, molto particolari: rosso/bianco pastello e bianco opaco perlescente. Ma le novità più succose sono di sostanza.

 

 

IL MOTORE

Il motore è completamente riprogettato. Rimane la disposizione a 4 cilindri in linea, ma le misure caratteristiche cambiano: l’alesaggio cresce da 76 a 79 mm, mentre la corsa scende da 55 mm a 50,9 mm. In questo modo si è potuto incrementare il regime di rotazione, portandolo a 13.700 giri al limitatore, abbassando però la velocità lineare del pistone (da 24,7 m/s a 22,9 m/s). Di conseguenza la potenza massima cresce a 201 CV dichiarati a 13.400 giri, ma ci sono anche altre novità. L’albero motore ha una minore inerzia, ad esempio, e la testata è completamente nuova: per la prima volta su un motore di grande serie, tutte le valvole sono realizzate in titanio e questo ha consentito di abbassare il peso delle stesse nonostante il consistente aumento di diametro (da 30 a 31,8 mm per l’aspirazione e da 25 a 26 per lo scarico). Nuovi anche i condotti, riprogettati, e l’impianto di scarico, un 4-2-1-4 con collettori di maggior diametro. L’alimentazione è affidata a 4 corpi farfallati da 49 mm con sistema TSS di aspirazione a lunghezza variabile. Infine c’è un nuovo ingranaggio della trasmissione primaria, che ha consentito di ridurre drasticamente il regime di rotazione del generatore e della pompa dell’acqua, limitando l’assorbimento di potenza.

Il cambio ha rapporti ravvicinati ed è estraibile, mentre la frizione è anti saltellamento.

Tutta l’elettronica di gestione è evoluta, il controllo di trazione segue nuove logiche di funzionamento così come le due mappature per il motore, tutto ora è facilmente gestibile tramite il nuovo comando alloggiato sul semimanubrio sinistro.

 

LA CICLISTICA
Il telaio e il forcellone non cambiano, ma al reparto sospensioni arrivano le unità Öhlins: forcella NIX upside-down (steli da 43 mm di diametro e trattamento al nitruro di titanio, regolabile nel precarico, in estensione e compressione - stelo sinistro compressione, stelo destro estensione); monoammortizzatore superprofessionale TTX 36, regolabile nel precarico, in estensione e compressione, alte e basse velocità, oltre che nell’interasse). Parla svedese anche l’ammortizzatore di sterzo.

 

RUOTE E FRENI

I nuovi cerchi in alluminio forgiato sono più leggeri di 1 kg, mentre ai freni c’è una vera rivoluzione: addio Nissin, benvenuta Brembo. La marca lombarda fornisce la pompa radiale, le pinze monoblocco montate sugli attacchi radiali ospitati sui piedini della forcella ricavati dal pieno.

 

COMPONENTISTICA E ACCESSORI SPECIALI
Di serie ci sono le pedane ultraleggere regolabili e i nuovi blocchetti elettrici con regolazione remota di ogni funzione del display (controllo di trazione compreso). Tra le proposte MV Agusta Special Parts abbiamo invece molti particolari realizzati in materiali pregiati quali ergal, titanio e carbonio, belli e leggeri; ci sono anche scarichi e centraline racing, ma è ogni particolare della moto a poter essere personalizzato.

Gli accessori, come l'abbigliamento MV Agusta, sono visionabili sul sito www.mvagusta.it  e molti articoli sono direttamente acquistabili on-line.


 

Le novità della nuova MV Agusta F4 RR

•    Nuovo motore corsa corta a valvole radiali da 201 cavalli a 13.400 giri
•    Nuovo alesaggio maggiorato
•    Nuova primaria
•    Nuova testa
•    Valvole di scarico ed aspirazione in titanio di maggior diametro
•    Nuovi pistoni leggeri in “lega aeronautica RR”
•    Nuovo scarico 4-2-1-4
•    Cambio ravvicinato
•    Alimentazione con cornetti ad altezza variabile
•    Forcella Öhlins con steli da 43 mm pluriregolabile
•    Ammortizzatore Öhlins TTX 36
•    Ammortizzatore di sterzo Öhlins
•    Cerchi in alluminio forgiato




Scheda tecnica

Motore - Quattro cilindri, 4 tempi, 16 valvole

Distribuzione - Doppio albero a camme in testa; valvole radiali

Cilindrata - 998 cm3

Rapporto Di Compressione - 13.4 : 1

Alesaggio x Corsa - 79 mm x 50,9 mm

Potenza max. (albero) - Vers. piena potenza: 147,7 kW (201 CV) a 13400 giri/min - Lim. 13700 giri/min / Vers. potenza limitata: 73 kW (100 CV) a 9200 giri/min - Lim. 10800 giri/min

Coppia massima - Vers. piena potenza: 114 Nm (11,4 kgm) a 9200 giri/min/Vers. potenza limitata: 89 Nm (9,0 kgm) a 5800 giri/min

Raffreddamento - A liquido e olio con radiatori separati

Accensione/Alimentazione - Sistema integrato di accensione/iniezione Magneti Marelli IAW 7BM con corpo farfallato Mikuni (49 mm Ø ); accensione elettronica a scarica induttiva; Iniezione elettronica “Multipoint” sequenziale fasata; Cornetti di aspirazione ad altezza variabile con sistema Torque Shift System (TSS)

Frizione - Multidisco in bagno d’olio con dispositivo antisaltellamento meccanico con pompa radiale Brembo

Cambio - Estraibile a sei velocità

Rapporti primaria - 48/82

Rapporti cambio

Prima: 14/37, 134,1 km/h a 13700 giri/min
Seconda: 16/33, 171,8 km/h a 13700 giri/min
Terza: 18/31, 205,8 km/h a 13700 giri/min
Quarta: 20/30, 236,3 km/h a 13700 giri/min
Quinta: 22/29, 268,9 km/h a 13700 giri/min
Sesta: 21/25, 297,6 km/h a 13700 giri/min

Rapporto finale - 15x41

Velocità massima - Versione piena potenza: 297,6 km/h / Versione potenza limitata: 249,0 km/h

 

Telaio - Tubolare a traliccio in acciaio CrMo (saldato in TIG)

Piastre fulcro forcellone - Lega di alluminio,  perno con altezza regolabile

Forcella - Öhlins USD 43 mm Ø, regolabile nel freno in estensione, in compressione e nel precarico molla

Escursione ruota anteriore - 120 mm

Monoammortizzatore - Öhlins TTX regolabile in estensione, in compressione e nel precarico molla; articolazione progressiva

Forcellone - monobraccio in alluminio

Escursione ruota posteriore - 120 mm

Cerchi - Forgiati in lega di alluminio (ant. 3,50” x 17”; post. 6,00” x 17”)

Freni - Anteriore a doppio disco flottante (320 mm Ø ) con fascia frenante in acciaio e flangia in alluminio - Pompa radiale Brembo e pinze Monoblocco Brembo a 4 pistoncini di 34 mm Ø (montaggio radiale); freno posteriore a disco (210 mm Ø ), pinza a 4 pistoncini (25,4 mm Ø )

 

Interasse - 1430 mm

Lunghezza totale - 2100 mm

Larghezza totale - 750 mm

Altezza sella - 830 mm

Altezza min. da terra - 115 mm

Avancorsa - 100,4 mm

Peso a secco - 192 Kg

Capacità serbatoio carburante - 17 litri

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online