Social

Cerca nel sito

Laconi subito veloce nei test in Australia

Regis Laconi, neo acquisto del Team DFX Corse…,

Laconi subito veloce nei test in Australia

…si è reso protagonista di una prestazione molto incoraggiante, in sella alla Ducati 1098R sapientemente preparata dalla squadra veronese. Con il crono di 1’33’’1, il francese è arrivato a soli sei decimi dal tempo staccato da Troy Bayliss in gara 2 l’anno scorso.
Dopo aver percorso oltre 40 tornate su di un passo veloce e costante, il transalpino ha deciso di porre fine al primo giorno di test, rimandando a domani la possibilità di migliorare il proprio crono.

 

Regis Laconi “Sono estremamente soddisfatto per la prestazione odierna che non fa altro che confermare le ottime potenzialità già espresse nel test precedente a Portimao nel mese di Gennaio. La moto è già ad un ottimo step di messa a punto, anche se sono rimaste ancora da testare alcune soluzioni sulla ciclistica. Il grande caldo e l’elevata temperatura dell’asfalto potevano procurarci dei guai ma, grazie allo strepitoso lavoro svolto dai miei tecnici, ho avuto la possibilità di girare fortissimo per quasi tutto il tempo a mia disposizione.  Domani proveremo a modificare ancora qualcosa nella ciclistica testando di pari passo alcune mappature sull’elettronica che ci dovrebbero dare ancora più accelerazione all’uscita delle curve. Sono davvero molto contento in quanto ho ripreso a guidare come so fare assecondato al meglio da un mezzo molto competitivo.”

 

Lucio Gomez (Capotecnico) – “Abbiamo scelto di venire ad effettuare questi test in quanto dovevamo testare una gran mole di materiale preparata nel nostro reparto corse. Torniamo con la Ducati dopo alcuni anni per cui abbiamo bisogno di percorrere quanti più chilometri possibile per archiviare più dati possibili in vista dell’imminente avvio della stagione. Regis è stato molto bravo in quanto oltre ad essere veloce ha saputo darci delle indicazioni precise per la messa a punto del mezzo. Domani abbiamo da provare altre soluzioni che ci dovrebbero permettere di migliorare ancora.”

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online