Social

Cerca nel sito

I test Ducati di Valentino

A Valencia la prima volta di Valentino Rossi sulla Ducati Hayden comincia le comparative del motore

I test Ducati di Valentino

Fonte: Ducati Press

 

La giornata è iniziata con il cielo grigio e una pioggia leggera ma insistente che dalle 9 alle 10, orario di apertura ufficiale della pista, ha di fatto reso inutilizzabile l’asfalto per le prime due ore degli attesissimi test MotoGP di Valencia. Fortunatamente il meteo è andato progressivamente migliorando e il sole ha cominciato ad asciugare lentamente la pista.

 

Valentino Rossi alle 10:55 è arrivato nel box dove ha trovato ad aspettarlo Filippo Preziosi, tutta la squadra capitanata da Jeremy Burgess e il gruppo di meccanici ed ingegneri di Ducati Corse. Alle 11:46 il tester ufficiale, Franco Battaini, ha portato in pista la moto in versione total black per il primo shake down e alle 12:23, Valentino l’ha guidata per la prima volta.

Rossi ha iniziato con la Desmosedici GP11 che montava il motore in versione big bang e poi ha continuato ad utilizzarla per quasi tutta la giornata, lavorando sulle geometrie e sull’assetto. Verso la fine della sessione ha fatto un’ultima uscita con la versione screamer.

Nicky Hayden invece ha utilizzato in più run entrambe le versioni del motore, partendo a sua volta con il big bang versione 2011, per poi passare all’altra versione. L’americano ha completato 54 giri con un best di 1’33.882.

 

Nicky Hayden (Ducati Marlboro Team)  9° tempo in 1:33.882

“Il 2011 è già qui ed è già tempo di decisioni importanti. Oggi avevamo molte cose da provare, soprattutto per quanto riguarda il motore. Il meteo non ci ha aiutato per niente, la pioggia ci ha fatto perdere parecchio tempo questa mattina e anche quando finalmente abbiamo cominciato le prove le condizioni della pista non erano ideali. Comunque alla fine abbiamo potuto completare un po’ di giri e devo dire che la versione 2011 del big bang sicuramente dimostra dei miglioramenti rispetto alla precedente. Verso le 15 ho cominciato ad usare lo screamer e anche lì, in alcune aree è davvero forte e mi piace. Però prima di fare una scelta dobbiamo completare i test e poi sederci con calma ed analizzare tutti i dati”. 

 

Filippo Preziosi, Direttore Generale Ducati Corse

“È stata una giornata sicuramente emozionante. La cosa che mi ha colpito maggiormente è stata la positività di Vale e la sua grande capacità di analisi. Oggi ha provato la GP11 con il motore in configurazione big bang partendo con un assetto standard e modificandolo passo dopo passo per adattare la moto al suo stile di guida. Il primo commento che ha fatto quando si è levato il casco è stato un commento positivo sull’erogazione del motore poi una serie di dettagli tecnici impressionanti. Abbiamo scuramente molto da fare per adattare la moto al suo stile di guida però è molto bello e interessante lavorare così. Oggi abbiamo lavorato sulle geometrie e sull’assetto per vedere come risponde la moto e per fare un po’ di esperienza sia con Vale sia con Jeremy (Burgess). Alla fine del turno ha fatto un’uscita con la versione screamer ma le prove comparative del motore le faremo domani: sono due tipi di motore che hanno una caratteristiche di erogazione molto diverse: il big bang ha una curva di coppia più regolare, lo screamer è più aggressivo ma più potente. Nicky oggi li ha provati entrambi per più “run” e questa sera analizzeremo tutti i dati raccolti”. 

 

Circuit Record: Casey Stoner (Ducati - 2008), 1’32.582 – 155.732 Km/h

Best Pole: Valentino Rossi (Yamaha - 2006), 1’31.002 – 158.436 Km/h

 

Tempi di martedì 9 novembre 2010

 

1.    Jorge Lorenzo  1:32.012

2.    Casey Stoner  1:32.775

3.    Ben Spies  1:32.878

4.    Dani Pedrosa 1:32.912

5.    Marco Simoncelli 1:32.919

6.    Andrea Dovizioso 1:33.190

7.    Colin Edwards 1:33.513

8.    Alvaro Bautista 1:33.558

9.    Nicky Hayden 1:33.716

10.    Valentino Rossi 1:33.882

11.    Randy De Puniet 1:33.914

12.    Hiroshi Aoyama 1:33.953

13.    Hector Barbera 1:34.110

14.    Cal Crutchlow 1:34.314

15.    Loris Capirossi 1:34.631

16.    Toni Elias 1:35.058

17.    Karel Abraham 1:35.076

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online