Social

Cerca nel sito

Hyperimpennata

Come si impenna la 796? Ce lo chiede un lettore, noi rispondiamo.

Ciao Super Wheels.

Sul vostro ultimo numero c'è la comparativa tra le Hypermotard 796 e 1100 Evo SP. Nell’articolo è spiegato minuziosamente il carattere della 1100 in impennata, mentre per la 796 non si è parlato di questo argomento. Il tester mi sa dire come si comporta la moto e in che marcia era?

Claudio

 

 

Ciao Claudio!

Il bello della 1100 è che basta sfiorare il gas per trovarsi in impennata, e questo vale anche in seconda; in terza basta una leggera frizionata. Anche la 796 è una buona moto per impennare, cosa che si può fare facilmente ma solo in prima e con un piccolo sforzo in più.

Come si fa. Parti da fermo, arrivi a 20-30 km/h e poi, in prima, dai una bella sfrizionata. La moto viene su e così puoi continuare per 20-30 di metri, poi metti subito la seconda, regolando il gas, circa a metà manopola, a seconda dell’inclinazione raggiunta. Nel momento del cambio marcia (prima-seconda) devi tenere su la moto su stringendo le gambe e caricando la sella sul posteriore; insomma dai una botta col sedere sulla sella e tiri il manubrio indietro.

Attenzione! Sia in questo momento, sia in partenza, attenzione a non ribaltarti. Per evitarlo devi anzitutto regolare il gas e la frizione, poi per la sicurezza puoi tenere il piede sul freno dietro: appena vedi che sei troppo verticale freni col posteriore e la moto scende giù.

Questa manovra è facile a dirsi ma non è proprio naturale, per farla bene ti devi esercitare a lungo, l’automatismo arriva solo col tempo.

Come si fa l’abbiamo chiesto al mago Carmichael, lo stuntman ufficiale Triumph. Per imparare devi metterti in un piazzale (magari non quello del supermercato con le mamme e le carrozzine) e stare tutto il giorno a impennare e subito tirar giù la ruota davanti frenando col posteriore. Tutto il giorno su e giù su e giù... Sì, non è il massimo del divertimento, ma se lo dice Kevin che si fa così....

Questo lavoro devi farlo senza dare pericolose botte di gas, che se va bene fai l’impennata a canguro (e non è una bella figura), se va meno bene ti ritrovi per terra senza manco sapere cosa è successo. Idem per il freno dietro: non pestare sul pedale sennò scendi facendo un buco per terra.

Chi non sa usare il freno posteriore si regola col gas, restando un pelo sotto l'inclinazione di stallo, quella in cui la moto è in perfetto equilibrio sulla ruota posteriore, quella cioè in cui anche se lasci il gas la ruota davanti resta su. Più ti avvicini a questa situazione di equilibrio e più sei bravo e la velocità diminuisce (gli stuntman viaggiano sulla ruota dietro a 10 km/h), altrimenti fai un’impennata in accelerazione, quella più facile.

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online