James Toseland: addio alle gare

A causa dell’impossibilità di recuperare l'infortunio al polso James Toseland si ritira dall'attività agonistica

James Toseland: addio alle gare

Il due volte Campione del Mondo James  Toseland – oggi pilota del BMW Motorrad Italia SBK Team - si è infortunato durante i test privati del Team sul circuito di Aragon in marzo. Dopo il primo intervento chirurgico sembrava potesse recuperare ma, dopo un paio di tentativi di rientro, si è invece reso necessario un periodo di stop prolungato fino alla sua gara di casa, a Silverstone.
Al Nürburgring - a causa del fondo scivoloso - una nuova caduta ha portato il pilota Inglese a consultarsi con il suo medico di fiducia. Il danno al polso ha ridotto drasticamente la sua mobilità rendendo molto difficoltosa la gestione corretta del gas, la guida, specialmente nelle curve a destra. Il pilota britannico, alla luce di queste osservazioni e del parere del medico, annuncia oggi, insieme al BMW Motorrad Italia SBK Team, il suo ritiro dalle competizioni con decorrenza immediata.

 

James Toseland ha aggiunto: “Il 2011 è stato uno degli anni più difficili della mia vita, mi sono reso conto che il mio incidente ad Aragon mi ha lasciato una disabilità permanente, questo vuol dire che non potrò mai più essere competitivo a questi livelli. Mi preme inoltre sottolineare che ci sarebbe un problema di sicurezza sia per me che per i piloti. Inoltre non sarebbe corretto occupare una sella nel Campionato Mondiale SBK in un Team professionale come il BMW Motorrad Italia SBK Team quando ci sono tanti piloti talentuosi che potrebbero sfruttare questa opportunità”.