Social

Cerca nel sito

Aldo Ballerini - Direttore

Nasco a Pesaro tra il mare e lo stabilimento Benelli. Cresco tra i kart (la passione di mio padre) e la fissa per il motorino. A 14 anni finalmente arriva il Minibike (Benelli) e contemporaneamente mi innamoro (senza speranza, vista l’età e il prezzo) di una Puch 175 regolarità (erano i primi Anni ’70). Poi prendo una bella cotta - inguaribile - per le prime maxi giapponesi (ovviamente nude).

Nasco a Pesaro tra il mare e lo stabilimento Benelli. Cresco tra i kart (la passione di mio padre) e la fissa per il motorino. A 14 anni finalmente arriva il Minibike (Benelli) e contemporaneamente mi innamoro (senza speranza, vista l’età e il prezzo) di una Puch 175 regolarità (erano i primi Anni ’70). Poi prendo una bella cotta - inguaribile - per le prime maxi giapponesi (ovviamente nude). Alla professione di giornalista approdo per caso, dopo un periodo dedicato ai computer e, in particolare, alla scrittura professionale del software. Quasi per caso, visto che le moto, la scrittura e la fotografia sono sempre state le mie passioni, che oggi sono riuscito a trasformare in professione. Che ho iniziato nel ’96 scrivendo, quasi per caso, due articoli per il primo numero di SuperWheels. La mia prima prova è stata la Kawasaki VN 1500, SW n°2.

 

aldo.ballerini@edisport.it

 

02 38085508

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online