Social

Cerca nel sito

1401 moto in pista: è di nuovo record

Un numero incredibile di motociclisti in pista contemporaneamente a Monza, tutti ordinatamente in movimento per un’ora, battono il record del 2010, ottenuto sempre sulla pista brianzola

Il Moto Club Monza ce l’ha fatta: domenica 12 giugno, in una giornata graziata dal maltempo che ha imperversato sul nord Italia per tutta la settimana, è stato battuto il record di presenza simultanea di moto in movimento in pista, superando il già considerevole risultato ottenuto l’anno scorso, sempre sul tracciato brianzolo.

Se nel 2010 i motociclisti presenti erano stati 1305, quest’anno è stato raggiunto il pazzesco risultato di 1401 moto, numero certificato dalla Federazione Italiana Cronometristi e ottenuto nel tempo massimo regolamentare di un’ora.

L’evento, inserito nel Festival della Unione Società Sportive di Monza e Brianza, è iniziato alle 12,15, quando hanno fatto il loro ingresso in pista i quasi 300 partecipanti al Motoraduno Dei Longobardi, seguiti poi dal resto della massa dei dueruotisti. A pista piena, il Presidente del CONI Regionale Pier Luigi Marzorati, l’Assessore allo Sport del Comune di Monza Andrea Arbizzoni e le altre autorità presenti hanno dato il via ufficiale al tentativo di record, mentre nelle prime file dei motociclisti c’erano addirittura il Presidente Regionale della Federazione Motociclistica Italiana Alessandro Lovati e il Consigliere di Presidenza sempre della FMI Ivan Bidorini. Il tutto si è svolto con grande ordine e correttezza, ma soprattutto senza il minimo incidente.

 

Al termine dell’evento i motociclisti hanno chiesto alla nuova dirigenza dell’Autodromo di Monza un sempre maggior impegno e disponibilità nei confronti dello sport motociclistico, che vuole ritornare ad essere protagonista anche nel più prestigioso autodromo italiano

 

www.motoclubmonza.it

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia

Voglio fare il tester

Acquista il libro online